Proprio mentre questo testo giungeva in redazione, Tv e radio annunciavano le dimissioni del presidente Carlos Mesa. Dimissioni frutto della pressione delle masse e che aprono una nuova fase nella crisi rivoluzionaria in atto in Bolivia. Continueremo a seguire gli avvenimenti con aggiornamenti regolari sul nostro sito. (7 giugno 2005)

La rivoluzione boliviana ha sconfitto nuovamente l'ala radicale della borghesia ed il suo tentativo reazionario di tornare al potere dopo le dimissioni di Carlos Mesa nella notte di lunedì scorso. (15 giugno 2005)