Un día sábado a finales de 1975, un grupo de unos 3 camaradas: José Avendaño, Josefina Mujica y Ricardo Galíndez, que previa discusión había decidido publicar un periódico tamaño 1/18 de 4 páginas, en multígrafo, se enrumbaron hacia la zona industrial 1 y más precisamente hacia la empresa UNIVENSA, la primera elegida para empezar un trabajo político sindical a nivel de fábricas.

Proprio mentre questo testo giungeva in redazione, Tv e radio annunciavano le dimissioni del presidente Carlos Mesa. Dimissioni frutto della pressione delle masse e che aprono una nuova fase nella crisi rivoluzionaria in atto in Bolivia. Continueremo a seguire gli avvenimenti con aggiornamenti regolari sul nostro sito. (7 giugno 2005)

La rivoluzione boliviana ha sconfitto nuovamente l'ala radicale della borghesia ed il suo tentativo reazionario di tornare al potere dopo le dimissioni di Carlos Mesa nella notte di lunedì scorso. (15 giugno 2005)